Tirocinio

OBIETTIVI DEL TIROCINIO E REQUISITI PER L’ATTIVAZIONE

Sono obiettivi del corso di laurea in Scienze della Nutrizione Umana trasmettere adeguate competenze per formare una figura professionale autonoma che possieda conoscenze e competenze specifiche nell’ambito della nutrizione, e che sia capace di valutare la composizione, la qualità nutrizionale, l’efficacia funzionale, la sicurezza e l’idoneità degli alimenti per il consumo umano, conosca ed applichi correttamente la normativa vigente, padroneggi le nuove tecnologie applicate all’alimentazione e nutrizione umana. A questo scopo sarà fondamentale e qualificante il tirocinio formativo, che lo studente potrà iniziare dopo avere acquisito almeno 48 CFU. E’ previsto un tirocinio professionale di 12 CFU (300 ore) presso strutture universitarie o enti pubblici o privati convenzionati con il Dipartimento di Farmacia.

1. TIROCINIO PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FARMACIA

Corso sulla sicurezza prima dell’avvio del tirocinio

Tutti gli studenti sono tenuti a frequentare un corso generale di 4 ore (con test finale) sulla salute e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia (le date saranno comunicate per e-mail dalla Segreteria Didattica allo studente). Per accedere al corso lo studente deve compilare il relativo form di richiesta almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Inoltre successivamente dovrà frequentare anche un corso specialistico di primo accesso di 4 ore (con test finale) sull’igiene e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia. Per accedere al corso lo studente deve far compilare e firmare al tutor accademico del tirocinio prescelto (dovrà comunque essere un docente del corso di laurea) il modulo di richiesta di accesso ai laboratori di ricerca che dovrà essere poi consegnato alla Segreteria Didattica (Sig.ra Donatella Manfredi) oppure trasmesso via e-mail in formato pdf all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio, allegando copia a colori di una foto tessera (per la predisposizione del badge di accesso al laboratorio). Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Si precisa che gli studenti potranno richiedere la frequenza del corso sulla sicurezza solo se abbiano raggiunto almeno 40 CFU verbalizzati on line sul portale Alice.

Avvio del tirocinio

Lo studente deve compilare insieme al docente tutor del tirocinio il progetto formativo, che deve essere consegnato (oppure trasmesso via e-mail, scannerizzato in formato pdf, all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it) entro il giorno 15 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio alla Segreteria Didattica del Dipartimento, che lo sottoporrà all’approvazione del Direttore del Dipartimento di Farmacia e che provvederà successivamente alla trasmissione via mail (scannerizzata) della conferma dell’avvio del tirocinio allo studente e al docente tutor (nel caso in cui permanga l’emergenza sanitaria da Covid-19 lo studente dovrà far compilare e consegnare anche la Dichiarazione di tirocinio in presenza).

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione o di invio della documentazione presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e per un monte ore giornaliero superiore a 8 ore; orari continuativi oltre le 6 ore devono prevedere una pausa di almeno 30 minuti.

Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante è tenuto a:

– svolgere le attività previste dal progetto formativo;

– osservare l’orario e il monte ore indicato nel progetto formativo compilando il Registro delle presenze, nonché rispettare il regolamento interno, le norme e le procedure in uso, ivi comprese quelle relative alla sicurezza, all’igiene del lavoro, all’antinfortunistica;

– mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene a dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, di cui sia venuto a conoscenza durante lo svolgimento del tirocinio.

Il tirocinante deve compilare giornalmente la parte del Registro delle presenze relativa all’orario di ingresso e uscita dalla struttura. Le presenze devono essere controfirmate dal tutor della struttura ospitante.

Conclusione del tirocinio

Alla fine delle attività di tirocinio, il tutor del soggetto ospitante valuterà l’attività svolta dal tirocinante compilando il questionario di valutazione. Anche lo studente provvederà a compilare il questionario di valutazione dell’esperienza di tirocinio.

Lo studente dovrà consegnare i due questionari di valutazione (il proprio e quello del tutor) presso la Segreteria Didattica del Dipartimento entro il mese successivo alla data di chiusura dell’attività di tirocinio, insieme al Registro delle presenze debitamente compilato.

La data di consegna della documentazione sopra indicata sarà riportata sul Registro delle presenze da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento.

Una volta verificati i documenti consegnati dallo studente, la Segreteria Didattica provvederà a trasmetterli al Referente di Dipartimento per la verbalizzazione. Lo studente dovrà comunque procedere all’iscrizione all’appello di esame del Tirocinio pubblicato sul portale Esami (Valutami) e presentarsi alla relativa prova.

 

2. TIROCINIO PRESSO ALTRE STRUTTURE UNIVERSITARIE

Lo studente dovrà verificare preliminarmente con la Segreteria Didattica che esista un’apposita lettera di intenti tra il Dipartimento di Farmacia e il Dipartimento in cui lo studente intende svolgere il tirocinio (elenco dipartimenti convenzionati). Nel caso che il Dipartimento non sia convenzionato è necessario avviare la stipula delle convenzione compilando il relativo form di richiesta (dalla pagina https://goo.gl/forms/EiE5WFaDwL5XmGcC2) almeno tre mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio.

Corso sulla sicurezza prima dell’avvio del tirocinio

Tutti gli studenti sono tenuti a frequentare un corso generale di 4 ore (con test finale) sulla salute e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia (le date saranno comunicate per e-mail dalla Segreteria Didattica allo studente). Per accedere al corso lo studente deve compilare il relativo form di richiesta almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Si precisa che gli studenti potranno richiedere la frequenza del corso sulla sicurezza solo se abbiano verbalizzato su libretto on line (Alice) almeno 40 CFU.

Avvio del tirocinio

Lo studente deve compilare insieme al docente tutor del tirocinio il progetto formativo, che deve essere consegnato (oppure trasmesso via e-mail, scannerizzato in formato pdf, all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it) entro il giorno 15 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio alla Segreteria Didattica del Dipartimento, che lo sottoporrà all’approvazione del Direttore del Dipartimento di Farmacia e che provvederà successivamente alla trasmissione via mail (scannerizzata) della conferma dell’avvio del tirocinio allo studente e al docente tutor (nel caso in cui permanga l’emergenza sanitaria da Covid-19 lo studente dovrà far compilare e consegnare anche la Dichiarazione di tirocinio in presenza).

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione o di invio della documentazione presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e per un monte ore giornaliero superiore a 8 ore; orari continuativi oltre le 6 ore devono prevedere una pausa di almeno 30 minuti.

Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante è tenuto a:

– svolgere le attività previste dal progetto formativo;

– osservare l’orario e il monte ore indicato nel progetto formativo compilando il Registro delle presenze, nonché rispettare il regolamento interno, le norme e le procedure in uso, ivi comprese quelle relative alla sicurezza, all’igiene del lavoro, all’antinfortunistica;

– mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene a dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, di cui sia venuto a conoscenza durante lo svolgimento del tirocinio.

Il tirocinante deve compilare giornalmente la parte del Registro delle presenze relativa all’orario di ingresso e uscita dalla struttura. Le presenze devono essere controfirmate dal tutor della struttura ospitante.

Conclusione del tirocinio

Alla fine delle attività di tirocinio, il tutor del soggetto ospitante valuterà l’attività svolta dal tirocinante compilando il questionario di valutazione. Anche lo studente provvederà a compilare il questionario di valutazione dell’esperienza di tirocinio.

Lo studente dovrà consegnare i due questionari di valutazione (il proprio e quello del tutor) presso la Segreteria Didattica del Dipartimento entro il mese successivo alla data di chiusura dell’attività di tirocinio, insieme al Registro delle presenze debitamente compilato.

La data di consegna della documentazione sopra indicata sarà riportata sul Registro delle presenze da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento.

Una volta verificati i documenti consegnati dallo studente, la Segreteria Didattica provvederà a trasmetterli al Referente di Dipartimento per la verbalizzazione. Lo studente dovrà comunque procedere all’iscrizione all’appello di esame del Tirocinio pubblicato sul portale Esami (Valutami) e presentarsi alla relativa prova.

 

3. TIROCINIO PRESSO ENTI/AZIENDE

Corso sulla sicurezza prima dell’avvio del tirocinio

Tutti gli studenti sono tenuti a frequentare un corso generale di 4 ore (con test finale) sulla salute e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia (le date saranno comunicate per e-mail dalla Segreteria Didattica allo studente). Per accedere al corso lo studente dovrà compilare il relativo form di richiesta almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Si precisa che gli studenti potranno richiedere la frequenza del corso sulla sicurezza solo se abbiano abbiano verbalizzato su libretto on line (Alice) almeno 40 CFU.

Avvio del tirocinio

Per attivare un tirocinio curriculare è necessario verificare l’esistenza di una convenzione dell’ente/azienda con il Dipartimento di Farmacia. Nel caso che il l’ente/azienda non sia convenzionato è necessario avviare la stipula delle convenzione compilando il relativo form di richiesta (dalla pagina https://goo.gl/forms/EiE5WFaDwL5XmGcC2) almeno tre mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Successivamente alla stipula della convenzione deve essere compilato il Progetto Formativo curriculare in tutte le sue parti (compresa la firma di un tutor dell’Università scelto dallo studente) e deve essere consegnato alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia oppure trasmesso via e-mail (scannerizzato in formato pdf) all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it entro il giorno 15 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio (nel caso in cui permanga l’emergenza sanitaria da Covid-19 lo studente dovrà far compilare e consegnare anche Addendum al progetto formativo, Dichiarazione di tirocinio in presenza e il Protocollo Covid fornito dalla struttura ospitante).

Gli enti/aziende/studi professionali non possono tuttavia accettare come tirocinanti studenti che siano parenti o affini fino al terzo grado con il titolare o il direttore o con altri soci/associati della società che gestisce l’attività o con il tutor aziendale.

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione della documentazione presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e per un monte ore giornaliero superiore a 8 ore; orari continuativi oltre le 6 ore devono prevedere una pausa di almeno 30 minuti.

La Segreteria Didattica del Dipartimento trasmetterà via e-mail allo studente, al tutor accademico e al tutor aziendale copia del progetto formativo firmato in ogni sua parte.

Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante è tenuto a:

– svolgere le attività previste dal progetto formativo;

– osservare l’orario e il monte ore indicato nel progetto formativo compilando il Registro delle presenze, nonché rispettare il regolamento interno, le norme e le procedure in uso, ivi comprese quelle relative alla sicurezza, all’igiene del lavoro, all’antinfortunistica;

– mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene a dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, di cui sia venuto a conoscenza durante lo svolgimento del tirocinio.

Il tirocinante deve compilare giornalmente la parte del Registro delle presenze relativa all’orario di ingresso e uscita dalla struttura. Le presenze devono essere controfirmate dal tutor della struttura ospitante.

Conclusione del tirocinio

Alla fine delle attività di tirocinio, il tutor del soggetto ospitante valuterà l’attività svolta dal tirocinante compilando il questionario di valutazione. Anche lo studente provvederà a compilare il questionario di valutazione dell’esperienza di tirocinio.

Lo studente dovrà consegnare i due questionari di valutazione (il proprio e quello del tutor) presso la Segreteria Didattica del Dipartimento entro il mese successivo alla data di chiusura dell’attività di tirocinio, insieme al Registro delle presenze debitamente compilato.

La data di consegna della documentazione sopra indicata sarà riportata sul Registro delle presenze da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento.

Una volta verificati i documenti consegnati dallo studente, la Segreteria Didattica provvederà a trasmetterli al Referente di Dipartimento per la verbalizzazione. Lo studente dovrà comunque procedere all’iscrizione all’appello di esame del Tirocinio pubblicato sul portale Esami (Valutami) e presentarsi alla relativa prova.

4. MODIFICHE AL PROGETTO FORMATIVO (ORARIO E PROROGA)

Nel caso in cui si renda necessario modificare l’orario di presenza del tirocinante presso la struttura dove svolge il tirocinio, lo studente dovrà presentare alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia (o inviarlo scannerizzato  all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it.) un nuovo modulo del progetto formativo (presso Dipartimento di Farmacia, altre strutture universitarie o enti/aziende esterne), con la proposta del nuovo orario di presenza e con l’indicazione delle motivazioni che giustificano il cambio di orario. Il tutor accademico e il tutor aziendale dovranno controfirmare il nuovo modulo per accettazione. La comunicazione di modifica dovrà pervenire con un preavviso di almeno 20 giorni. La Segreteria Didattica, verificata l’adeguatezza della proposta al presente Regolamento e sentito il parere del Referente per il Tirocinio, provvederà ad autorizzare per posta elettronica il tirocinante e darà comunicazione anche al tutor accademico e al tutor della struttura ospitante della variazione richiesta.

Nel caso in cui si renda strettamente necessario proseguire il tirocinio oltre la data indicata inizialmente come termine del tirocinio, lo studente dovrà compilare il modulo di proroga, farlo firmare al tutor accademico e al tutor aziendale e consegnarlo alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia (o inviarlo scannerizzato all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it) almeno 20 giorni prima della data indicata inizialmente come termine del tirocinio.

La Segreteria Didattica, sentito il parere del Referente per il Tirocinio, provvederà alla trasmissione via mail allo studente, al tutor accademico e al tutor della struttura ospitante della conferma della proroga richiesta (scannerizzata). La durata complessiva del tirocinio non può comunque superare i 12 mesi.

 

5. INTERRUZIONE DEL TIROCINIO

Nel caso in cui si renda necessario interrompere il tirocinio, lo studente dovrà compilare l’apposito modulo, farlo firmare ai tutori e consegnarlo entro 10 giorni alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

6. TRASFERTE

Nel caso in cui si renda necessario svolgere una parte del proprio tirocinio presso strutture esterne a quella indicata nel progetto formativo, lo studente dovrà compilare l’apposito modulo, farlo firmare ai tutori e consegnarlo alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia almeno 10 giorni prima dell’inizio della trasferta.



CONSULTA IL REGOLAMENTO DEL TIROCINIO PRESSO ENTI/AZIENDE

 

TIROCINIO PRESSO LE STRUTTURE DELL’AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA (AOUP)

Per poter attivare il tirocinio presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana è indispensabile aver frequentato il corso generale sull’igiene e Sicurezza sul luogo di lavoro, che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia (secondo le modalità sopra descritte).

Lo studente, verificata la validità della convenzione tra il Dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, deve compilare il relativo modulo di richiesta che dovrà essere poi consegnato alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia oppure trasmesso via e-mail in formato pdf all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Quando l’Ufficio tirocini dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria comunicherà il nulla osta allo svolgimento del tirocinio, lo studente deve compilare insieme al tutor del tirocinio il Progetto Formativo (il modulo relativo ad “attività in altre strutture universitarie” per tirocini in laboratori di ricerca dipartimentali oppure quello per “tirocini presso Enti/Aziende” per tirocini in reparti di degenza o ambulatori ospedalieri), che deve essere consegnato (oppure trasmesso via e-mail, scannerizzato in formato pdf, all’indirizzo tirocini@farm.unipi.it) entro il giorno 15 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio alla Segreteria Didattica del Dipartimento, che lo sottoporrà all’approvazione del Direttore del Dipartimento di Farmacia e che provvederà successivamente alla trasmissione via e-mail (scannerizzata) della conferma dell’avvio del tirocinio allo studente e al docente tutor.

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione o di invio della documentazione presso la segreteria didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e pre un monte ore giornaliero superiore a 8 ore; orari continuativi oltre le 6 ore devono prevedere una pausa di almeno 30 minuti.

Per tutti gli altri aspetti, lo studente dovrà seguire gli adempimenti descritti nei paragrafi precedenti.

 

TIROCINIO O TESI PRESSO USL TOSCANA NORD OVEST

Gli studenti di SNU che intendono svolgere un periodo di tirocinio o di tesi presso la struttura di Igiene pubblica e nutrizione – Dipartimento di prevenzione dell’azienda ASL Toscana Nord Ovest (Pisa, Lucca, Livorno, Viareggio e Massa Carrara) devono consultare la relativa informativa. Vista l’attuale situazione sanitaria Covid-19 sono sospesi i tirocini presso la Usl Toscana Nord Ovest per l’anno 2021.

 

Elenco delle aziende che hanno stipulato una convenzione con il Dipartimento di Farmacia per lo svolgimento di attività di tirocinio degli studenti di Scienze della nutrizione umana

Agnello Susanna – Empoli (FI) – Nutrizionista

Alfani Simona – Montecarlo (LU) – Nutrizionista

Analytical Srl – Arzignano (VI) – Laboratorio di analisi

ALSIA – Centro di ricerche Metapontum Agrobios – Matera – Laboratorio di analisi

ASP Ragusa – Reparto ospedaliero nutrizione

Assegnatari Associoti Arborea Soc. Coop. – Arborea (OR) – Azienda Alimentare

Associazione Cenestesi onlus – Tremestieri Etneo (CT)

– ASST Ovest Milanese di Legnano (MI) – Reparto ospedaliero nutrizione

ASUR Marche AV4 – Ancona – Reparto ospedaliero nutrizione

– Azienda ospedaliera dei Colli – Napoli – Reparto ospedaliero nutrizione

Azienda ospedaliera di Padova – Reparto ospedaliero nutrizione

– Azienda ospedaliera Universitaria Pisa – Reparto ospedaliero nutrizione

Azienda Regionale Diritto allo Studio Universitario – Ristorazione collettiva

– Azienda Sanitaria Locale di Brindisi – Reparto ospedaliero nutrizione

– Azienda Socio Sanitaria Ligure n. 4 – Chiavari (GE) – Reparto ospedaliero nutrizione

– Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova – Reparto ospedaliero nutrizione

– Azienda USL di Modena – Reparto ospedaliero nutrizione

Azienda ULSS n. 2 Marca Trevigiana – Treviso – Reparto ospedaliero nutrizione

Azienda Ulss n. 3 Serenissima – Venezia – Reparto ospedaliero nutrizione

– Azienda Ulss n. 7 – Reparto ospedaliero nutrizione

Azienda USL Toscana Nord Ovest (PI – LU – LI – MS) – Reparto ospedaliero nutrizione

Azienda USL Valle d’Aosta – Reparto ospedaliero nutrizione

AUSL Reggio Emilia – Reparto ospedaliero nutrizione

– Baroni Nadia – Pontedera (PI) – Nutrizionista

– Bianchi Sara – Carrara (MS) – Nutrizionista

– Bimbi Gianni – Castelfranci di sotto (PI) – Nutrizionista

Bioagrifood Srl – Pontedera (PI) – Laboratorio analisi nutrizionali

Caffarata Chiara – Cecina (LI) – Nutrizionista

Caporaso Francesca – Cautano (BN) – Nutrizionista

– Caritas Livorno Onlus – Ristorazione collettiva

Casa di cura Villa Montallegro – Genova – Nutrizione sportiva, nutrizione clinica, educazione alimentare

Casa di Cura San Rossore – Pisa – Reparto ospedaliero nutrizione

Casa di cura Villa Margherita – Arcugnano (VI) – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Centro Diagnostico Ligure Srl – Genova – Consigli nutrizionali

Consorzio del Prosciutto di Modena – Azienda alimentare

– Centro di Sanità Solidale s.r.l. – Lucca – Consigli nutrizionali

Centro di Sperimentazione Laimburg –  Vadena – Ora (BZ) – Analisi degli alimenti

Centro Saffi – Medicina (BO) – Consigli nutrizionali

Centro Studi Assaggiatori Soc. Coop. – Brescia – Ricerche alimentari

Cooperativa Italiana di Ristorazione – Ristorazione collettiva

CORFILAC – Ragusa – Ricerca in campo alimentare

CREA – OFA Centro di Ricerca – Roma (RM) – Ricerca in campo alimentare

De Filippi Alice – Trieste – Nutrizionista

– De Martino Lucia – Napoli – Nutrizionista

De Vita Micaela – Pisa – Nutrizionista

Del Torchio Michela – Cuneo – Nutrizionista

– Di Sibio Alessandra – Lerici (SP) – Nutrizionista

Dipartimento di Scienze mediche e chirurgiche – Alma Mater Studiorum – Università di Bologna – Azienda Ospedaliero Universitaria S. Orsola Malpighi – Alimentazione e nutrizione pazienti

Ellefree – Lucca – Prodotti senza lattosio

Erbenobili – Corato (BA) – Preparazione di prodotti spagyrici

– Esposito Barbara vulgo Gigante – Napoli – Nutrizionista

Farmacia Gaddi – Castelnuovo garfagnana (LU) – Alimenti funzionali

Fa.Ro. Srl – Cecina (LI) – Commercio prodotti ittici

– Ferrucci Sas di Ferrucci Lorenzo & C. – Lucca – Nutrizionista

Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Milano – Reparto ospedaliero nutrizione

Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Pisa e Massa – Reparto ospedaliero nutrizione

– Food & Technology Sas – San Severo (FG) – Laboratorio di Analisi

Francia Latticini – Sonnino (LT) – Azienda alimentare

– Future Srl – Bologna – Nutrizione nella ristorazione collettiva

Ganni Monica – Livorno – Nutrizionista

Ghignotti Maria Isabella – Nervi (GE) – Nutrizionista

Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” – Reggio Calabria – Reparto ospedaliero nutrizione

– Guastalla Giuseppina – Pachino (SR) – Nutrizionista

Health Center Srl – Cosenza – Consigli nutrizionali

– Iacona Claudia – Castelvetrano (TP) – Nutrizionista

IBBA – Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria-CNR – Pisa – ricerca in campo alimentare

– Incorvaia Dario – Agrigento- Nutrizionista

Investimenti Ceresio Srl (Vialla Miralago) – Lentate sul Seveso (MB) – Centro per la cura dei disturbi alimentari

IRCCS Burlo Garofalo – Trieste – Reparto ospedaliero nutrizione

IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza – San Giovanni Rotondo (FG) – Reparto ospedaliero nutrizione

IRCCS Fondazione Stella Maris – San Miniato (PI) – Reparto ospedaliero nutrizione

IRCCS Ospedale Policlinico San Martino – Genova – Reparto ospedaliero nutrizione

– Istituto Comprensivo Camaiore 3 – Capezzano Pianore – Camaiore (LU) – indagini alimentari sugli studenti

Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano – Parma – Ricerca sulla nutrizione

Istituto Privato di Riabilitazione Madre della Divina Provvidenza dei Passionisti – Arezzo – Reparto ospedaliero nutrizione

– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno – Portici (NA) – Analisi degli alimenti

KORU Snc di Tedone Ilaria e Bollo Lucia – Genova – Prodotti biologici

L’erboristeria di Spoto Graziella – Lucca – Prodotti per la salute

Laboratorio Analisi Bioagrifood Srl – Pontedera (PI) – Laboratorio di analisi

Laboratorio Analisi Bio-Research di Brunello Francesca – Nogara (VR) – Laboratorio di analisi alimenti

Laboratorio di analisi cliniche Filippo Genovese di Carmelo Genovese – Laboratorio di analisi

– Laboratorio di analisi cliniche Gamma x – Casoria (NA) – Laboratorio di analisi

La Bottega di Adò – Montignoso (MA) – Alimenti

– Lauricella Noemi Martina – Milano – Nutrizionista

Lepore Simona – Livorno – Nutrizionista

Lotito Luca – Bologna – Nutrizionista

Marcassoli Simona – Elmas (CA) – Nutrizionista

– Matura Analitica – Sovigliana Vinci (FI) – Laboratorio di analisi chimiche

Mazzocchi Edoardo – Pavia – Nutrizionista

– Metacchiera Flavia – Matera – Nutrizionista

– Mete Martina – Carrara (MS) – Nutrizionista

– Morabito Jessica – Pistoia- Nutrizionista

Nanovector Srl di Torino – Analisi degli alimenti

– Naitana Luca – Orbetello (GR) – Nutrizionista

– Nicastro Maria Concetta – Noto (SR) – Nutrizionista

Nonni Gaia – Castel Bolognese (RA) – Nutrizionista

Nt Food – Altopascio (LU) – Azienda alimentare

Nurservicio – Madrid (ESP) – Ricerche nutrizionali

Pan di Vico – Azienda alimentare

– Paolo Pifferi – Rosignano (LI) – Nutrizionista

– Parafarmacia d’Atri Dott.ssa Santa Martella – Atri (TE) – Prodotti per la salute

Phyto Garda – Rivoli veronese (VR) – Prodotti per la salute

– Piccoli Sara – Rovarino (MO) – Nutrizionista

Poddighe Enrico – Pordenone – Nutrizionista

Porta Chiara – Mondovì (CN) – Nutrizionista

Pro Salute Srl – Comiso (RG) – Nutrizionista

Reggina 1914 Srl – Reggio Calabria – Nutrizione sportiva

Ristocloud Group Srl – Milano – Ristorazione collettiva

Rovai Gaia – Camaiore (LU) – Nutrizionista

Sagliano Ilaria – Carrara (MS) – Nutrizionista

– Salvadori Roberta – Montopoli (PI) – Nutrizionista

Salus itinere Srls – Livorno – Consigli nutrizionali

Sammontana Spa – Empoli (FI) – Industria alimentare

– Sapienza Jessica – Vecchiano (PI) – Nutrizionista

Soggiorno Madre Cabrini – Pontremoli (MS) – Disturbi del comportamento alimentare

SOS Ambiente del Dott. Correani Massimo – Portoferraio (LI) – Laboratorio di analisi

Speciale Marcello – Caltanissetta – Nutrizionista

Spensieri Matteo – Chiavari (GE) – Nutrizionista

Stazione sperimentale per l’industria delle conserve alimentari (SSICA) – Fondazione di ricerca – Parma – Ricerca in ambito alimentare

Studio BIONESS di Mariangela Morelli – Casciana Terme – Lari – Pisa (PI) – Nutrizionista

Studio DEF – Palermo – Nutrizionista

– Studio Dietetico Mediterraneo – Dott.ssa Mariateresa Mascellaro – Taranto – Nutrizionista

Studio Medico Benedetta Soldani – San Giuliano Terme (PI) – Nutrizionista

– Studio Medico Dott. Fortunato Loprete – Padova – Nutrizionista

Studio Medico Dott. Macario – Legnano (MI) – Nutrizionista

– Studio Medico Dott.ssa Laura Luisa Pergola – Buttigliera Alta – Torino – Nutrizionista

Studio Medico ORIRI – Dott.ssa Barbara Mezzani – Firenze – Consigli nutrizionali

Studio Medico Salus Itinere Soc. Coop – Livorno – Nutrizione sportiva

Studio Nutrizionista C.A.M.E.N. – Pisa – Nurtizionista

– Studio Nutrizionista Dott.ssa Simona Conti – Montignoso (MS)

Studio Sana – Napoli – nutrizione

– Studio Terapeutico Polivalente Dott.ssa Manfredi Alice – La Spezia – Nutrizionista

– Tartarini Roberta – Carrara (MS) – Nutrizionista

– Università di Messina – Ricerca sugli alimenti

UPMC Italy Srl – Palermo – Alimentazione e salute

– Ursino Rita Maria – San Gregorio di Catania (CT) – Nutrizionista

Veronese Enrico – Alba (CN) – Nutrizionista

Villa dei Pini – Firenze – Reparto ospedaliero nutrizione

– Vinazzani Giuseppe – Luni (SP) – Nutrizionista

– Vitaseed – Bologna – Consigli nutrizionali

Zaccheo Ylenia – Livorno – Nutrizionista

 

Elenco degli studenti che hanno terminato attività di tirocinio

 

Anno 2021

– Ardossi Gaia presso Dott.ssa Maria Isabella Ghignotti – Genova – Consigli nutrizionali

– Babbi Francesco presso Dott.ssa Gaia Nonni – Castel Bolognese (RA) – Consigli nutrizionali

– Baldeschi Elena presso Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria / CNR – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Bartolini Manuela presso Dott. Gianni Bimbi – Castelfranco di Sotto (PI) – Consigli nutrizionali

– Bartolini Martina presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Bartolone Tamara presso Azienda ASL4 Liguria Chiavarese – Sestri Levante (GE) – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Benedetti Erika presso Dott.ssa Alessandra Di Sibio – S. Terenzio – Lerici (SP) – Consigli nutrizionali

– Badolati Felice presso Health Center Srl – Cosenza – Consigli nutrizionali

– Bellini Giulia presso Studio Medico Oriri – Firenze – Disturbi del comportamento alimentare

– Bernardini Elena presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Bisighini Matilde presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Borrelli Luca presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Buttò Vanessa presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Calandra Tiziana presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Calì Alessi presso Dott.ssa Micaela De Vita – Pisa – Consigli nutrizionali

– Cappellini Linda presso IRCCS Burlo Garofalo – Trieste – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Casonato Gioia presso Studio Medico Dott. Macario Gianluca – Legnano (MI) – Consigli nutrizionali

– Cavasini Sofia presso Pharmanutra Spa – Pisa – Ricerca nutrizionale

– Chamsi Bacha Nura presso Dott.ssa Sara Piccoli – Modena – Consigli nutrizionali

– Conforti Giulia presso Salus Itinere – Livorno – Consigli nutrizionali

– Conti Giada presso USL Toscana Nord Ovest – Pisa – Nutrizione sportiva

– Conti Maria Letizia presso Residenza Maria Cabrini DCA – Pontremoli (MS) – Nutrizione e ristorazione collettiva

– Cosco Elisabetta presso Scuola Superiore S. Anna – Pisa – Tecnologie e tecniche di management alimentare

– Costa Rachele presso Dott.ssa Micaela De Vita – Pisa – Consigli nutrizionali

– Cuttica Francesca presso IRCCS Giannina Gaslini – Genova – Ricerca nutrizionale

– D’Angeli Carol presso Dipartimento di Scienze Veterinarie – Pisa- Ricerca nutrizionale

– D’Onofrio Nicola presso Studio Dott.ssa Simona Conti – Massa- Consigli nutrizionali

– De Santis Elisa presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Di Giuseppe Alessandro presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Di Liddo Arianna presso Dott.ssa Flavia Matacchiera – Matera – Consigli nutrizionali

– Fierro Emanuele presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Fioravanti Riccardo presso Dott. Luca Lotito – Bologna – Consigli nutrizionali

– Fontanini Chiara presso Farmacia Gaddi – Castelnuovo Garfagnana (LU) – Consigli nutrizionali

– Franca Gianluca presso Azienda unica regionale Marche – Area Vasta 4 – Fermo (AN) – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Francavilla Laura presso Health Center Srl – Cosenza – Consigli nutrizionali

– Franceschini Giulia presso Dott.ssa Simona Alfani – Montecarlo (LU) – Consigli nutrizionali

– Giacomelli Giulia presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Giuliano Giuseppe presso Dott.ssa Giuseppina Guastella – Pachino (SR) – Consigli nutrizionali

– Guarascio Francesca presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Guarino Fiorenza presso Studio Medico Dott. Paolo Pifferi – Rosignano Solvay (LI) – Consigli nutrizionali

– Iorio Divya presso Dipartimento di Ricerca Traslazionale e nuove tecnologie medico-chirurgiche  – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Iudicelli Stefano presso Azienda Sanitaria Provinciale Ragusa – Ragusa – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Lai Mariangela presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Studi Clinici

– Lauria Francesca presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Studi Clinici

– Lavaia Giovanni presso Alsia  Centro Ricerche Metapontum Agrobios – Metaponto (MT) – Ricerca nutrizionale

– Lucchetta Andrea presso Reggina Calcio 1914 – Reggio Calabria – Nutrizione sportiva

– Lupi Debora presso Studio Medico Dott. Paolo Pifferi – Rosignano Solvay (LI) – Consigli nutrizionali

– Mattii Valeria presso Salus Itinere – Livorno – Consigli nutrizionali

– Mazziotti Ilaria presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Menchini Letizia presso Studio Dott.ssa Simona Conti – Massa- Consigli nutrizionali

– Mete Mariangela presso Dott.ssa Sara Bianchi – Carrara (MS) – Consigli nutrizionali

– Morgantini Giulia presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Studi Clinici

– Morini Daniele presso Salus Itinere – Livorno – Consigli nutrizionali

– Nicotra Lorena presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Studi Clinici

– Paladino Nadia presso Associazione Cenestesi Onlus – Tremestieri Etneo (CT)  – Consigli nutrizionali

– Palcich Luca presso Dott. Luca Naitana – Orbetello (GR)  – Consigli nutrizionali

– Pappalardo Roberta presso Corfilac – Ragusa – Ricerca nutrizionale

– Peroni Valeria presso Dott. Matteo David – Ancona – Consigli nutrizionali

– Politi Valentina presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Puca Sara presso Dipartimento di Farmacia – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Racca Irene presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Rossi Andrea presso Dimes – Genova – Ricerca nutrizionale

– Sabri Nadia presso UPMC Italy – Chianciano Terme (SI) – Consigli nutrizionali

– Sarsale Miriana presso Dott.ssa Ylenia Zaccheo – Livorno – Consigli nutrizionali

– Semeghini Giorgia Lucia presso Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale – Studi Clinici

– Sforza Giulia presso Dipartimento di Scienze veterinarie – Pisa- Ricerca nutrizionale

– Spina Federico presso Studio Medico Dott. Paolo Pifferi – Rosignano Solvay (LI) – Consigli nutrizionali

– Toma Mattia presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Studi Clinici

– Tomatis Chiara presso Investimenti Ceresio Villa Miralago – Cuasso al Monte (VA) – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Ulivi Virginia presso Analytical Foods – Firenze – Ricerca nutrizionale

– Ungureanu Izabela Ana Maria presso Spezierie Palazzo Vecchio – Firenze – Formulazione integratori

– Varacalli Deborah Lucia presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi Clinici

– Virone Irene presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Studi Clinici

– Vitale Maria Grazia presso Dott.ssa Chiara Caffarata – Cecina (LI) – Consigli nutrizionali

 

 

Anno 2020

– Bertolucci Francesca presso Residence Cabrini DCA – Pontremoli (MS) – Consigli nutrizionali in struttura per disturbi comportamento alimentare

– Castelletti Giulia presso Bioresearch animal and human health – Cerea (VR) – Consigli nutrizionali

– Cinque Giulia presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studio alimentazione pazienti

– Ciociaro Antonio presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Coslovich Andrea presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Daniele Valentina Maria presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Analisi di laboratorio

– Landi Francesco presso Centro Salus Itinere – Livorno – Nutrizione sportiva

– Neri Alba presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Studi clinici

– Paolucci Simone presso Caritas Onlus – Livorno – Ristorazione collettiva

 

 

Anno 2019

– Ageno Marisa presso Dott.ssa Ylenia Zaccheo – Livorno – Consigli nutrizionali

– Amato Alessia presso Sammontana Spa – Empoli – Ricerca e marketing in ambito alimentare

– Armani Lorenzo presso Dott. Luca Naitana – Orbetello (GR) – Consigli nutrizionali

– Babboni Serena presso Istituto di Fisiologia clinica del CNR – Pisa- Analisi metaboliche e nutrizionali

– Barraco Ivana presso Istituto zooprofilattico sperimentale Lombardia ed Emilia-Romagna – Brescia – Analisi biomolecolari

– Barsotti Elisabetta presso USL Toscana Nord Ovest – Lucca – Sorveglianza ed educazione nutrizionale, dietetica preventiva

– Benedetti Alessandra presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Bertolotti Federica presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Colture cellulari

– Bertuzzi Duarte Morena presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Analisi di laboratorio

– Boch Nicole presso USL Valle d’Aosta – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Bonaretti Carola presso Istituto Gaslini – Genova – Analisi di laboratorio

– Bovi Campeggi Alice presso Centro di Sanità Solidale Srl – Lucca – Consigli nutrizionali

– Birindelli Elena presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Valutazione tecnologica di prodotti di origine naturale per valenza alimentare

– Brio Valentina presso USL Toscana Nord Ovest – Massa – Sorveglianza nutrizionale

– Caldart Valentina presso Salus Itinere – Livorno – Consigli nutrizionali

– Caldarella Silvia presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Canesi Chiara presso Studio Camen – Pisa – Consigli nutrizionali

– Cannavò Calogero presso Dott. Marcello Speciale – Caltanissetta – Consigli nutrizionali

– Carli Laura presso Lab-Service Sas – Cecina (LI) – Analisi degli alimenti

– Cassiani Ingoni Giulia presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Cibei Margherita presso ASL n. 5 Spezzino – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Cipolli Francesca presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Circelli Fabiana presso Francia Latticini Spa – Sonnino (LT) – Controllo di qualità degli alimenti

– Colletti Alessandro presso Ospedale S.Orsola Malpighi – Bologna – Studi clinici

– Comani Francesca presso SSICA – Parma – Analisi degli alimenti

– Cugurullo Martina presso Azienda Ospedaliera Università Federico II – Napoli – Alimentazione e nutrizone pazienti

– De Gioia Ilaria presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– De Valle Vanessa presso Servizio di Dietetica ASL 5 – La Spezia – Consigli nutrizionali

– De Vita Micaela presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Di Prima Michele presso Dott.ssa Claudia Iacona – Castelvetrano (TP) – Consigli nutrizionali

– Ercolini Silvia presso Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario – Pisa – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Ficicchia Lorena presso Salus Itinere – Livorno – Consigli nutrizionali

– Fornasari Stella presso Residence Cabrini DCA – Pontremoli (MS) – Consigli nutrizionali in struttura per disturbi comportamento alimentare

– Gagliardi Gaia presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Gherardi Stefania presso Dott. Luca Lotito – Bologna – Consigli nutrizionali

– Granziera Andrea presso ASST – Mantova – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Granziera Federico presso Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale – Pisa – Ricerca cellulare

– Inversi Ilaria presso USL Toscana Nord Ovest – Versilia – Alimentazione e nutrizone pazienti

– La Rocca Sergio presso Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale – Pisa – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Lanè Letizia presso Dott. Matteo Spensieri – Chiavari (GE) – Consigli nutrizionali

– Lisacchi Rosalia presso Centro di Sanità Solidale Srl – Lucca – Consigli nutrizionali

– Lombardi Francesco presso Salus Itinere – Livorno – Alimentazione e nutrizone sportiva

– Lucchetti Debora presso Studi Medici Domina – Lucca – Consigli nutrizionali

– Lutri Danila Anastasia presso USL Toscana Nord Ovest – Pisa – Sorveglianza nutrizionale, dietetica preventiva, educazione nutrizionale e ristorazione colettiva

– Maniero Daria presso Azienda ospedaliera di Padova – Alimentazione e nutrizone pazienti con MICI

– Macrì Carmen presso Salus Itinere – Livorno – Consigli nutrizionali

– Marchi Valeria presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Monesi Enrica presso Farmacia Portavecchia – Este (PD) – Consigli nutrizionali

– Monitto Roberta presso CREA-OFA – Acireale (CT) – Ricerca in ambito alimentare

– Nafiou Arouna presso Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria – Pisa – Analisi sugli alimenti

– Pagnoni Valentina presso Dott.ssa Michela Bellini – Ravenna- Consigli nutrizionali

– Papini Francesca presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Picollo Cristiana presso Dott. Enrico Veronese – Piobesi d’Alba (CN) – Consigli nutrizionali

– Picone Lisa presso Dott.ssa Roberta Salvadori – Montopoli Val D’Arno (PI) – Consigli nutrizionali

– Pieracci Ylenia presso USL Toscana Nord Ovest – Lucca – Sorveglianza nutrizionale, dietetica preventiva, educazione nutrizionale e ristorazione colettiva

– Provera Isabella presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Quarantelli Giulia presso Fondazione IRCCS Istituto nazionale tumori – Milano – Nutrizione in pazienti oncologici

– Prinzivalli Mariachiara presso Studio Medico Dott.ssa Claudia Iacona – Castelvetrano (TP) – Consigli nutrizionali

– Russo Lara presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Colture cellulari

– Romano Camilla presso Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno – Caserta – Indagini microbiologiche sugli alimenti

– Sciacca Simona Alfia presso CREA-OFA – Acireale (CT) – Ricerca in ambito alimentare

– Scordo Arianna presso CREA-OFA – Acireale (CT) – Ricerca in ambito alimentare

– Teani Arianna presso Dott.ssa Simona Conti – Montignoso (MS) – Consigli nutrizionali

– Terreni Elena presso Dott.ssa Ylenia Zaccheo – Livorno – Consigli nutrizionali

– Toniolo Silvia presso Studio Igea – Vicenza – Consigli nutrizionali

– Toso Federica presso ULSS7 Pedemontana – Bassano del Grappa (VI) – Ristorazione collettiva

– Traghella Irene presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Pisa – Attività di laboratorio

– Trotta Maria Antonietta presso Erbenobili Srl – Coronato (BA) – Preparati nutraceutici

– Vitali Letizia presso Studio Bioness – Perignano (PI) – Consigli nutrizionali

– Vivarelli Laura presso Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologiva (ISPRO) – Firenze – Ricerche sulle abitudini alimentari della popolazione

 

Anno 2018

– Acri Cristiana presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Almonti Vanessa presso Centro di ricerca “Enrico Piaggio” – Ricerca sugli alimenti

– Antonetti Martina presso Nt Food – Altopascio (LU) – Produzione alimentare

– Arena Alessandra presso Associazione Cenestesi Onlus – Tremestieri Etneo (CT) – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Armellin Fabrizio presso Casa di Cura San Rossore di Pisa – Alimentazione e nutrizione pazienti con disturbi del comportamento alimentare

– Barbagallo Mariacristina presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Determinazone di sostanze bioattive in prodotti ad uso alimentare

– Batignani Costanza presso Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario – Pisa – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Bonfigli Elisa presso Dipartimento di Prevenzione – U.O. Igiene degli alimenti e nutrizione – Ospedale Massa – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Botondi Valentina presso CNR e S. Anna di Pisa – Ricerca in campo alimentare

– Campisi Luca presso Studio Medico Dott.ssa Benedetta Soldani – San Giuliano Terme (PI) – Consigli nutrizionali

– Castellano Alessandra presso Dott.ssa Alice Manfredi – Napoli – Consigli nutrizionali

– Cattani Ileana presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Centra Silvia presso ASL Latina Polo Integrato Sapienza – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Chirico Saverio Simone presso Grande Ospedale Metropolitano Bianchi – Melacrino – Morelli (RC) – Alimentazione e nutrizone pazienti

– D’Amato Giuliana presso ASP di Ragusa – Alimentazione e nutrizone pazienti

– D’Andrizza Adelia presso IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (FG) – Alimentazione e nutrizone pazienti

– D’Ardis Sara presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Degl’Innocenti Chiara presso Dott.ssa Nadia Baroni – Pontedera (PI) – Sicurezza alimentare, stesura e alimentazione dei manuali di autocontrollo

– Del Bono Francesca Alessia presso Laboratorio di analisi cliniche Gamma X – Casoria (NA) – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Della Corte Marica presso Dott.ssa Barbara Esposito Vulgo Gigante – Napoli – Consigli nutrizionali

– Di Cianni Chiara presso Dott.ssa Jessica Sapienza – Filettole (PI) – Consigli nutrizionali

– Di Fazio Federica presso Casa di Cura San Rossore di Pisa – Alimentazione e nutrizione pazienti con disturbi del comportamento alimentare

– Di Marco Davide presso Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche ed Ambientali – Messina – Analisi degli alimenti

– Distefano Rosy presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Dovicchi Jessica presso La Bottega di Adò di Montignoso (MS) – Procedure HACCP

– Errico Chiara presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Valutazione degli effettio biologici di un estratto dalla Mela Aurunca

– Esposito Gianna presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Faccini Debora presso Faro Srl – Cecina (LI) – Sicurezza alimentare prodotti ittici

– Fava Francesco presso Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario – Pisa – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Ferrari Alessandra presso Dipartimento di Prevenzione – Pisa – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Ferrario Fabio presso ASST Ovest Milanese – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Garozzo Alice presso Dipartimento di Farmacia UNIPI – Tecniche sperimentali per lo studio di composti naturali dal punto di vista nutraceutico

– Gemmi Maria Carlotta presso Centro Medico Salus Itinere di Livorno – Nutrizone sportivi

– Giordani Luca presso Dott. Paolo Pifferi di Rosignano Solvay (LI) – Consigli nutrizionali

– Grande Teresa presso BioAgrifood di Pontedera (PI) – Analisi chimiche e microbiologiche degli alimenti

– Guida Martina presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Ietto Giuseppe presso Health Center Srl di Cosenza – Consigli nutrizionali

– Incaprera Caterina presso Dipartimento di Prevenzione – Pisa – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Italia Chiara presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Le Rose Martina presso Health Center Srl di Cosenza – Consigli nutrizionali

– Locci Roberto presso Dott.ssa Simona Marcassoli – Cagliari- Consigli nutrizionali

– Lomagno Manuela presso CREA-OFA di Acireale (CT) – Analisi degli alimenti

– Lomartire Francesca presso Istituto di Fisiologia clinica del CNR di Pisa – Studio di malattie metaboliche

– Lonigro Dafne presso Casa di cura San Rossore – Pisa – Consigli nutrizionali

– Mandatori Rosita presso ASL Latina Polo Integrato Sapienza – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Marcianò Paola presso Studio Dietetico Mediterraneo di Taranto – Consigli nutrizionali

– Massani Lisa presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Meini Vittoria presso Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Menichetti Debora presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Micheli Sara presso Centro di Sanità Solidale Srl di Lucca – Consigli nutrizionali

– Mirabella Jessica presso Nanovector Srl di Torino – Ricerca in ambito alimentare

– Modica Jessica presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Monfroni Andrea presso Studio Dott. Giuseppe Vinazzani – Ortonovo (SP) – Consigli nutrizionali

– Mostacci Luigina presso Dipartimento di Prevenzione – U.O. Igiene degli alimenti e nutrizione – Ospedale Versilia – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Nardelli Matteo presso UPMC Italy di Palermo – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Orsini Romina presso Cir Food di Capannori (LU) – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Paone Paola presso Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Agroambientali – Pisa – Analisi relative alla frazione lipidica degli alimenti di origine animale

– Paolinelli Chiara presso CIR-Food di Capannori (LU) – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Parasole Alessandra presso Casa di Cura San Rossore di Pisa – Alimentazione e nutrizione pazienti con disturbi del comportamento alimentare

– Pino Maria Giovanna presso Università di Messina – Analisi quali- quantitativa di matrici alimentari

– Pilani Gian Marco presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Puntillo Annalisa presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Quartarone Federica presso CREA-OFA di Acireale (CT) – Analisi degli alimenti

– Ravasenga Erika presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizione pazienti

– Rizzo Maria presso Casa di Cura San Rossore di Pisa – Alimentazione e nutrizione pazienti con disturbi del comportamento alimentare

– Sabbatino Francesco presso Ospedale Monaldi di Napoli – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Salerno Enrica presso Pro Salute Srl di Comiso (RG) – Consigli nutrizionali

– Salvini Chiara presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Caratterische analitiche e funzionali di prodotti ottenuti da Cannabis Sativa

– Salvini Matteo presso Studio Bioness di Casciana Terme (PI) – Nutrizione nell’attività sportiva

– Selvi Cristian presso Dott.ssa Benedetta Soldani – San Giuliano Terme (PI) – Consigli nutrizionali

– Serreri Gloria Anna presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Simi Claudia presso Dipartimento di Prevenzione – U.O. Igiene degli alimenti e nutrizione – Ospedale Lucca – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Sifo Debora presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Sirica Cristina presso Casa di Cura San Rossore di Pisa – Alimentazione e nutrizione pazienti con disturbi del comportamento alimentare

– Spada Salvatore presso Associazione Cenestesi Onlus – Tremestieri Etneo (CT) – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Spadoni Alba presso IRCCS AUSL di Reggio Emilia – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Spinelli Giancarlo presso Elle Free di Lucca – Intolleranza al lattosio

– Staccioli Matteo presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Studio degli effetti di maromolecole contenute negli alimenti o negli integratori

– Testa Eleonora presso Dott.ssa Michela Del Torchio – Cuneo – Consigli nutrizionali

– Tosi Silvia presso Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario – Pisa – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Verutti Monica presso Azienda ospedaliera universitaria pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Vitiello Sara presso Studio Sana Srl – Torre del Gresco (NA) – Consigli nutrizionali

– Zucchetti Erica presso Dipartimento di Farmacia – Pisa – Preparazione di prodotti salutistici e farmaceutici impiegando alimenti e/o nurtraceutici

Anno 2017

– Armienti Emanuela presso AOUP Dipartimento di Gastroenterologia – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Bagnato Manuela presso Erboristeria De’ Remedi – Sarzana (SP) – Consigli nutrizionali

– Berni Veronica presso U.O. Epatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Alimentazione pazienti ematopatici

– Bernini Maria presso Dipartimento di Prevenzione – U.O. Igiene degli alimenti e nutrizione – Ospedale Versilia – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Bientinesi Ilaria presso Fondazione Caritas Livorno Onlus – Nutrizione nella ristorazione collettiva

– Bissoli Barbara presso Dott.ssa De Martino Lucia – Nutrizionista

– Borromeo Sara presso Studio Camen – Pisa – Consigli nutrizionali

– Colosimo Raffaele presso Dipartimento di Chimica e chimica industriale dell’Università di Pisa – Analisi chimica degli alimenti – nutrigenomica

– Coppedè Federica presso C.B.A. Chimica Biologia Ambiente – Analisi microbiologiche di acque e alimenti

– Costanzi Morena presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Cugi Roberto presso Istituto di Fisiologia clinica del CNR di Pisa – Estrazione, coltura e sottocoltura di cellule endoteliale

– Ferretti Ilaria presso Dott. Paolo Pifferi nutrizionista – Rosignano (LI) – Consigli nutrizionali

– Fontana Miriam presso Servizio di ristorazione dell’Azienda Regionale del Diritto allo Studio di Pisa – ristorazione collettiva

– Garofalo Paola presso Dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa – analisi di laboratorio di composti nutraceutici

– Gennai Damiano presso Bioagrifood Srl di Pontedera (PI) – analisi chimiche e microbiologiche

– Giordani Sofia presso U.O. Dietologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Educazione alimentare pazienti affetti da varie patologie

– Grano Jessica presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Grassini Valentina presso Dipartimento di Farmacia – Analisi bioimpedenziometrica di atleti

– Incerpi Alessandro presso Dipartimento di Prevenzione – U.O. Medicina Sportiva – Ospedale Versilia – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Piani dietetici per sportivi

– Licata Alessia presso Matura Analitica di Sovigliana – Vincia (FI) – Analisi chimiche e microbiologiche di uva, mosto, vino e olio

– Liva Francesca presso Dipartimento di Farmacia – Estrazione e purificazione dei principali componenti polifenolici dell’olio extravergine di oliva

– Locantore Giulia presso Istituto di Fisiologia clinica del CNR – Estrazione, coltura e sottocoltura di cellule endoteliale

– Marchi Lucia presso nutrizionista Dott.ssa Simona Conti – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Marconcini Chiara presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Martini Eleonora presso Dott.ssa Roberta Tartarini – Nutrizionista

– Mazzarino Giuliana presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Melai Giada presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Mete Martina presso Dipartimento di Scienze Veterinarie – Microbiologia degli alimenti

– Mottini Silvia presso Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria (IBBA – CNR) – Studi di tossicità

– Munisteri Enza presso Bioagrifood Srl – Analisi chimica e microbiologica sugli alimenti

– Paone Paola presso Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Agroambientali – Analisi degli alimenti di origine animale

– Peparini Sofia presso ASL Mantova – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Piras Giorgia presso Centro medico Salus Itinere – Consulenze nutrizionali in ambito sportivo

– Ritacco Maria Rosaria presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Querci Silvia presso Bioconsult Srl Follonica (GR) – Analisi microbiologica degli alimenti

– Rugi Marta presso Villa dei Pini – Firenze – Disturbi del comportamento alimentare

– Sbietti Carlotta presso Istituto Privato di Riabilitazione Madre Divina Provvidenza dei Passionisti – Centro Auryn – Arezzo –  Riabilitazione nutrizionale

– Torquato Luisa presso Dipartimento di Medicina Veterinaria – Identificazione di agenti eucarioti potenzialmente dannosi per substrati alimentari

– Torre Eleonora presso Dipartimento di Prevenzione – U.O. Igiene degli alimenti e nutrizione – Ospedale Lucca – Azienda USL Toscana Nord Ovest – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Vinci Eleonora presso U.O. Gastronterologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – Pisa – Alimentazione e nutrizone pazienti

– Zocchi Luciano presso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio – Alimentazione e nutrizone pazienti 

Anno 2016

– Ciardulli Wilma presso Food & Technology Sas – San Severo (FG) – Laboratorio di Analisi

– Dantes Marika presso Azienda Sanitaria Locale di Brindisi (BR) – Servizio Dietetica e Nutrizione Clinica

– Signorello Stefania presso Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario – Pisa

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti contattare Dott. Sandro Bernacchi (Tel. 050-2219504; E-mail: sandro.bernacchi@unipi.it).