Lauree Magistrali

anno accademico 2020/21: questi i criteri per l’ammissione/immatricolazione degli studenti ai corsi di laurea magistrale in Farmacia e in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (ulteriori informazioni sul sito dell’Ateneo https://matricolandosi.unipi.it/immatricolazioni/)

  1. Posti disponbili
  • Farmacia – 95 per studenti ordinari + 5 posti per extra-comunitari (2 di queste 5 unità sono da considerare riservate, in via preliminare, a studenti cinesi – contingente M. Polo);
  • Chimica e Tecnologia Farmaceutiche – 92 per studenti ordinari + 5 posti per extra-comunitari (2 di queste 5 unità sono da considerare riservate, in via preliminare, a studenti cinesi – contingente M. Polo) + 3 posti per studenti della Scuola Normale.
  1. Modalità di valutazione dei candidati

La graduatoria per l’ammissione degli studenti al corso sarà determinata dalla seguente formula:

P = ((M/100)*P1+((N-I+1)/N)*P2+B)*100

in cui:
M: voto di maturità
P1: coefficiente di “pesatura” attribuito al voto di maturità
P2: coefficiente di “pesatura” attribuito all’ordine di iscrizione
N: numero iscritti
I: progressivo singolo studente
B: punteggio aggiuntivo in caso di diploma con lode

e dove:
P1 = 0,5
P2 = 0,5
B= 0,2

In caso di ex-aequo prevarrà l’ordine cronologico di iscrizione alla graduatoria.

Nel caso in cui l’Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione:

  • preveda l’attribuzione di un voto non espresso in centesimi, lo stesso sarà convertito in centesimi sulla base del voto minimo e massimo;
  • preveda l’attribuzione di un giudizio, lo stesso sarà convertito in centesimi sulla base del giudizio minimo e massimo;
  • non preveda l’attribuzione di un voto o di un giudizio, il candidato dovrà inserire nella procedura on line di iscrizione al concorso la media delle valutazioni dell’ultimo anno di corso, che saranno poi convertite in centesimi. Per il calcolo della media dovranno essere considerate le sole materie valutate con un voto numerico.
  1. Scadenze iscrizioni/immatricolazione:

20 Luglio 2020 ore 8 per l’apertura delle iscrizioni alla graduatoria come specificato nel bando emesso dall’Ateneo
11 Settembre 2020 ore 12 per la scadenza della partecipazione alla graduatoria.
18 Settembre 2020 per la pubblicazione della graduatoria.
24 Settembre 2020 scadenza per l’immatricolazione.

  1. Recupero dei posti riservati per i non comunitari residenti all’estero

Sarà possibile recuperare i posti riservati ai candidati non comunitari residenti all’estero, al termine della procedura ministeriale di riassegnazione dei posti a livello nazionale, a favore dei candidati in posizione utile nella graduatoria dei cittadini comunitari e non comunitari equiparati.

In caso di esaurimento della graduatoria i posti vacanti potranno essere messi a disposizione per i passaggi/trasferimenti da altri Corsi di Laurea dell’Università di Pisa e da altri Atenei o per abbreviazioni di corso, purché siano soddisfatti i requisiti minimi richiesti da ogni singolo Corso di Laurea:
CTF e Farmacia: almeno 9 CFU nel SDD CHIM/03
almeno 9 CFU BIO/13-BIO/16-BIO/09
almeno 6 CFU FIS/01-FIS/08 e/o MAT/01-MAT/09

  1. Modalità di valutazione delle conoscenze dei candidati e OFA

E’ richiesta una adeguata preparazione di base nelle seguenti discipline:
Matematica
Fisica
Chimica
Biologia.

Le conoscenze richieste devono essere verificate mediante un apposito test di valutazione.

Lo studente potrà effettuare il test di valutazione iscrivendosi a quello previsto per il corso di laurea in Scienze dei Prodotti Erboristici e della Salute (SPES):  http://www.farm.unipi.it/didattica/immatricolazioni-e-test-di-ammissione-e-valutazione/immatricolazioni-lauree-triennali/  oppure, IN ALTERNATIVA, sostenendo il TOLC-F del CISIA: https://www.cisiaonline.it/area-tematica-tolc-farmacia/home-tolc-f/

Sarà ritenuto valido il risultato ottenuto tramite il TOLC-F CISIA fatto negli anni 2019 e 2020. Nei casi in cui fosse stata registrata una carenza delle suddette conoscenze preliminari sarebbero assegnati obblighi formativi aggiuntivi (OFA).

Punteggi minimi richiesti
Nel caso in cui lo studente abbia conseguito nel test di valutazione un risultato inferiore ai limiti stabiliti gli sarà attribuito un Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) nella materia carente

OFA – sarà attribuito a chi abbia sostenuto il TOLC-F CISIA per gli anni 2019 e 2020 con punteggio <7 per Chimica, <7 per Biologia, <3 per Matematica, <3 per Fisica,

OFA – sarà attribuito a chi abbia sostenuto il test di valutazione previsto per il corso di laurea in Scienze dei Prodotti Erboristici e della Salute con punteggio < 14 per CHIMICA, < 9 per BIOLOGIA, < 4   per MATEMATICA, < 4   per FISICA),

Recupero OFA
Un supporto allo studente con OFA sarà fornito attraverso materiale didattico aggiuntivo concordato con i docenti delle materie di base del primo anno oppure attraverso specifici tutorati, inseriti all’interno dell’orario delle lezioni del primo semestre del I anno di corso, per ciascuna materia di base.

In entrambi i casi saranno effettuati dei test di recupero degli OFA da novembre fino a settembre dell’anno successivo per permettere agli studenti l’eliminazione del debito.

La frequenza agli eventuali corsi di tutorato sarà obbligatoria per gli studenti che possiedono gli OFA, con le deroghe previste dal Regolamento per studenti lavoratori/genitori approvato dal Dipartimento di Farmacia.

Gli studenti che non hanno superato i test di recupero degli OFA assegnati non potranno sostenere gli esami del secondo anno.

 

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti contattare Dott. Sandro Bernacchi (Tel. 050-2219504; Cell.: 331-6716125; E-mail: sandro.bernacchi@farm.unipi.it).