Questo sito utilizza cookie tecnici  per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Tirocinio

OBIETTIVI DEL TIROCINIO E REQUISITI PER L'ATTIVAZIONE

Sono obiettivi del corso di laurea in Scienze della Nutrizione Umana trasmettere adeguate competenze per formare una figura professionale autonoma che possieda conoscenze e competenze specifiche nell'ambito della nutrizione, e che sia capace di valutare la composizione, la qualità nutrizionale, l'efficacia funzionale, la sicurezza e l’idoneità degli alimenti per il consumo umano, conosca ed applichi correttamente la normativa vigente, padroneggi le nuove tecnologie applicate all'alimentazione e nutrizione umana. A questo scopo sarà fondamentale e qualificante il tirocinio formativo, che lo studente potrà iniziare dopo avere acquisito almeno 48 CFU. E’ previsto un tirocinio professionale di 12 CFU (300 ore) presso strutture universitarie o enti pubblici o privati convenzionati con il Dipartimento di Farmacia.

 

 

1. TIROCINIO PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FARMACIA

 

Corso sulla sicurezza prima dell'avvio del tirocinio

Tutti gli studenti sono tenuti a frequentare un corso generale di 4 ore (con test finale) sull’igiene e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia. Per accedere al corso lo studente deve far compilare e firmare al tutor accademico del tirocinio prescelto (dovrà comunque essere un docente del corso di laurea) il modulo di richiesta di accesso ai laboratori di ricerca che dovrà essere poi consegnato alla Segreteria Didattica (Sig.ra Donatella Manfredi) oppure trasmesso via e-mail in formato pdf all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Si precisa che gli studenti potranno richiedere la frequenza del corso sulla sicurezza solo se abbiano raggiunto almeno 40 CFU.

 

Avvio del tirocinio

Lo studente deve compilare insieme al docente tutor del tirocinio il progetto formativo, che deve essere consegnato (oppure trasmesso via e-mail, scannerizzato in formato pdf, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro il giorno 20 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio alla Segreteria Didattica del Dipartimento, che lo sottoporrà all'approvazione del Direttore del Dipartimento di Farmacia e che provvederà successivamente alla trasmissione via mail (scannerizzata) della conferma dell'avvio del tirocinio allo studente e al docente tutor.

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione o di invio della documentazione presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e per un monte ore giornaliero superiore a 8 ore.

Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante è tenuto a:

- svolgere le attività previste dal progetto formativo;

- osservare l’orario e il monte ore indicato nel progetto formativo compilando il Registro delle presenze, nonché rispettare il regolamento interno, le norme e le procedure in uso, ivi comprese quelle relative alla sicurezza, all’igiene del lavoro, all’antinfortunistica;

- mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene a dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, di cui sia venuto a conoscenza durante lo svolgimento del tirocinio.

Il tirocinante deve compilare giornalmente la parte del Registro delle presenze relativa all’orario di ingresso e uscita dalla struttura. Le presenze devono essere controfirmate dal tutor della struttura ospitante.

 

Conclusione del tirocinio

Alla fine delle attività di tirocinio, il tutor del soggetto ospitante valuterà l’attività svolta dal tirocinante compilando il questionario di valutazione. Anche lo studente provvederà a compilare il questionario di valutazione dell’esperienza di tirocinio.

Lo studente dovrà consegnare i due questionari di valutazione (il proprio e quello del tutor) presso la Segreteria Didattica del Dipartimento entro il mese successivo alla data di chiusura dell’attività di tirocinio, insieme al Registro delle presenze debitamente compilato.

La data di consegna della documentazione sopra indicata sarà riportata sul Registro delle presenze da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento.

Una volta verificati i documenti consegnati dallo studente, il Referente di Dipartimento procederà alla registrazione in carriera dei crediti formativi relativi alle attività di tirocinio.

 

2. TIROCINIO PRESSO STRUTTURE UNIVERSITARIE

Lo studente dovrà verificare preliminarmente con la Segreteria Didattica che esista un'apposita lettera di intenti tra il Dipartimento di Farmacia e il Dipartimento in cui lo studente intende svolgere il tirocinio (elenco dipartimenti convenzionati). Nel caso che il Dipartimento non sia convenzionato è necessario avviare la stipula delle convenzione compilando il relativo form di richiesta (dalla pagina https://goo.gl/forms/EiE5WFaDwL5XmGcC2) almeno tre mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio.

 

Corso sulla sicurezza prima dell'avvio del tirocinio

Tutti gli studenti sono tenuti a frequentare un corso generale di 4 ore (con test finale) sull’igiene e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia (le date saranno comunicate per e-mail dalla Segreteria Didattica allo studente). Per accedere al corso lo studente deve compilare il relativo modulo che dovrà essere poi consegnato alla Segreteria Didattica (Sig.ra Donatella Manfredi) oppure trasmesso via e-mail in formato pdf all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Si precisa che gli studenti potranno richiedere la frequenza del corso sulla sicurezza solo se abbiano raggiunto almeno 40 CFU.

 

Avvio del tirocinio

Lo studente deve compilare insieme al docente tutor del tirocinio il progetto formativo, che deve essere consegnato (oppure trasmesso via e-mail, scannerizzato in formato pdf, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro il giorno 20 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio alla Segreteria Didattica del Dipartimento, che lo sottoporrà all'approvazione del Direttore del Dipartimento di Farmacia e che provvederà successivamente alla trasmissione via mail (scannerizzata) della conferma dell'avvio del tirocinio allo studente e al docente tutor.

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione o di invio della documentazione presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e per un monte ore giornaliero superiore a 8 ore.

Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante è tenuto a:

- svolgere le attività previste dal progetto formativo;

- osservare l’orario e il monte ore indicato nel progetto formativo compilando il Registro delle presenze, nonché rispettare il regolamento interno, le norme e le procedure in uso, ivi comprese quelle relative alla sicurezza, all’igiene del lavoro, all’antinfortunistica;

- mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene a dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, di cui sia venuto a conoscenza durante lo svolgimento del tirocinio.

Il tirocinante deve compilare giornalmente la parte del Registro delle presenze relativa all’orario di ingresso e uscita dalla struttura. Le presenze devono essere controfirmate dal tutor della struttura ospitante.

 

Conclusione del tirocinio

Alla fine delle attività di tirocinio, il tutor del soggetto ospitante valuterà l’attività svolta dal tirocinante compilando il questionario di valutazione. Anche lo studente provvederà a compilare il questionario di valutazione dell’esperienza di tirocinio.

Lo studente dovrà consegnare i due questionari di valutazione (il proprio e quello del tutor) presso la Segreteria Didattica del Dipartimento entro il mese successivo alla data di chiusura dell’attività di tirocinio, insieme al Registro delle presenze debitamente compilato.

La data di consegna della documentazione sopra indicata sarà riportata sul Registro delle presenze da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento.

Una volta verificati i documenti consegnati dallo studente, il Referente di Dipartimento procederà alla registrazione in carriera dei crediti formativi relativi alle attività di tirocinio.

 

 

3. TIROCINIO PRESSO ENTI/AZIENDE

 

Corso sulla sicurezza prima dell'avvio del tirocinio

Tutti gli studenti sono tenuti a frequentare un corso generale di 4 ore (con test finale) sull’igiene e sicurezza sul luogo di lavoro che viene organizzato almeno mensilmente dal Dipartimento di Farmacia (le date saranno comunicate per e-mail dalla Segreteria Didattica allo studente). Per accedere al corso lo studente dovrà compilare il relativo modulo che dovrà essere poi consegnato alla Segreteria Didattica (Sig.ra Donatella Manfredi) oppure trasmesso via e-mail in formato pdf all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. almeno due mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Il formatore confermerà comunque per e-mail la data di svolgimento del suddetto corso, al termine del quale la Segreteria Didattica consegnerà allo studente il relativo attestato. Si precisa che gli studenti potranno richiedere la frequenza del corso sulla sicurezza solo se abbiano raggiunto almeno 40 CFU.

 

Avvio del tirocinio

Per attivare un tirocinio curriculare è necessario verificare l'esistenza di una convenzione dell'ente/azienda con il Dipartimento di Farmacia. Nel caso che il l'ente/azienda non sia convenzionato è necessario avviare la stipula delle convenzione compilando il relativo form di richiesta (dalla pagina https://goo.gl/forms/EiE5WFaDwL5XmGcC2) almeno tre mesi prima dell’inizio dell’attività di tirocinio. Successivamente alla stipula della convenzione deve essere compilato il Progetto Formativo curriculare in tutte le sue parti (compresa la firma di un tutor dell’Università scelto dallo studente) e deve essere consegnato alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia oppure trasmesso via e-mail (scannerizzato in formato pdf) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il giorno 20 del mese antecedente l’inizio dell’attività di tirocinio.

Le attività di tirocinio iniziano di norma il primo giorno lavorativo del mese successivo alla data di presentazione della documentazione presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

Le attività di tirocinio devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio. Non è possibile svolgere attività di tirocinio per un monte ore superiore a 36 ore settimanali e per un monte ore giornaliero superiore a 8 ore.

La Segreteria Didattica del Dipartimento trasmetterà via e-mail allo studente, al tutor accademico e al tutor aziendale copia del progetto formativo firmato in ogni sua parte.

Durante lo svolgimento del tirocinio il tirocinante è tenuto a:

- svolgere le attività previste dal progetto formativo;

- osservare l’orario e il monte ore indicato nel progetto formativo compilando il Registro delle presenze, nonché rispettare il regolamento interno, le norme e le procedure in uso, ivi comprese quelle relative alla sicurezza, all’igiene del lavoro, all’antinfortunistica;

- mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene a dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, di cui sia venuto a conoscenza durante lo svolgimento del tirocinio.

Il tirocinante deve compilare giornalmente la parte del Registro delle presenze relativa all’orario di ingresso e uscita dalla struttura. Le presenze devono essere controfirmate dal tutor della struttura ospitante.

 

Conclusione del tirocinio

Alla fine delle attività di tirocinio, il tutor del soggetto ospitante valuterà l’attività svolta dal tirocinante compilando il questionario di valutazione. Anche lo studente provvederà a compilare il questionario di valutazione dell’esperienza di tirocinio.

Lo studente dovrà consegnare i due questionari di valutazione (il proprio e quello del tutor) presso la Segreteria Didattica del Dipartimento entro il mese successivo alla data di chiusura dell’attività di tirocinio, insieme al Registro delle presenze debitamente compilato.

La data di consegna della documentazione sopra indicata sarà riportata sul Registro delle presenze da parte della Segreteria Didattica del Dipartimento.

Una volta verificati i documenti consegnati dallo studente, il Referente di Dipartimento procederà alla registrazione in carriera dei crediti formativi relativi alle attività di tirocinio.

 

 

4. MODIFICHE AL PROGETTO FORMATIVO (ORARIO E PROROGA)

Nel caso in cui si renda necessario modificare l'orario di presenza del tirocinante presso la struttura dove svolge il tirocinio, lo studente dovrà presentare alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia (o inviarlo scannerizzato  all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..) un nuovo modulo del progetto formativo (presso strutture universitarie o enti/aziende esterne), con la proposta del nuovo orario di presenza e con l'indicazione delle motivazioni che giustificano il cambio di orario. Il tutor accademico e il tutor aziendale dovranno controfirmare il nuovo modulo per accettazione. La comunicazione di modifica dovrà pervenire con un preavviso di almeno 20 giorni. La Segreteria Didattica, verificata l'adeguatezza della proposta al presente Regolamento e sentito il parere del Referente per il Tirocinio, provvederà ad autorizzare per posta elettronica il tirocinante e darà comunicazione anche al tutor accademico e al tutor della struttura ospitante della variazione richiesta.

 

Nel caso in cui si renda strettamente necessario proseguire il tirocinio oltre la data indicata inizialmente come termine del tirocinio, lo studente dovrà compilare il modulo di proroga, farlo firmare al tutor accademico e al tutor aziendale e consegnarlo alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia (o inviarlo scannerizzato all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) almeno 20 giorni prima della data indicata inizialmente come termine del tirocinio.

La Segreteria Didattica, sentito il parere del Referente per il Tirocinio, provvederà alla trasmissione via mail allo studente, al tutor accademico e al tutor della struttura ospitante della conferma della proroga richiesta (scannerizzata). La durata complessiva del tirocinio non può comunque superare i 12 mesi.

 

5. INTERRUZIONE DEL TIROCINIO

Nel caso in cui si renda necessario interrompere il tirocinio, lo studente dovrà compilare l'apposito modulo, farlo firmare ai tutori e consegnarlo entro 10 giorni alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia.

 

6. TRASFERTE

Nel caso in cui si renda necessario svolgere una parte del proprio tirocinio presso strutture esterne a quella indicata nel progetto formativo, lo studente dovrà compilare l'apposito modulo, farlo firmare ai tutori e consegnarlo alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Farmacia almeno 10 giorni prima dell'inizio della trasferta.



CONSULTA IL REGOLAMENTO DEL TIROCINIO PRESSO ENTI/AZIENDE

 

 

Elenco delle aziende che hanno stipulato una convenzione con il Dipartimento di Farmacia per lo svolgimento di attività di tirocinio degli studenti di Scienze della nutrizione umana

- Assegnatari Associoti Arborea Soc. Coop. - Arborea (OR) - Azienda Alimentare

- Azienda Regionale Diritto allo Studio Universitario - Ristorazione collettiva

- Azienda Sanitaria Locale di Brindisi

- Caritas Livorno Onlus - Ristorazione collettiva

- Casa di Cura San Rossore - Pisa - Reparto ospedaliero nutrizione

- Consorzio del Prosciutto di Modena - Azienda alimentare

- Cooperativa Italiana di Ristorazione - Ristorazione collettiva

- De Martino Lucia - Napoli - Nutrizionista

- Fondazione Toscana Gabriele Monasterio - Pisa e Massa - Reparto ospedaliero nutrizione

- Food & Technology Sas - San Severo (FG) - Laboratorio di Analisi

- IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza - San Giovanni Rotondo (FG) - Reparto ospedaliero nutrizione

- Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano - Parma - Ricerca sulla nutrizione

- Istituto Privato di Riabilitazione Madre della Divina Provvidenza dei Passionisti - Arezzo - Reparto ospedaliero nutrizione

- Laboratorio Analisi Bioagrifood Srl - Pontedera (PI) - Laboratorio di analisi

- Naitana Luca - Orbetello (GR) - Nutrizionista

- Nt Food - Altopascio (LU) - Azienda alimentare

- Pan di Vico - Azienda alimentare

- Paolo Pifferi - Rosignano (LI) - Nutrizionista

- Studio Nutrizionista C.A.M.E.N. - Pisa - Nurtizionista

- Tartarini Roberta - Carrara (MS) - Nutrizionista

- Villa dei Pini - Firenze - Reparto ospedaliero nutrizione
 

 

Elenco degli studenti che hanno terminato attività di tirocinio

Anno 2017

- Bagnato Manuela presso Erboristeria De' Remedi - Sarzana (SP) - Consigli nutrizionali

- Berni Veronica presso U.O. Epatologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana - Alimentazione pazienti ematopatici

- Bernini Maria presso Dipartimento di Prevenzione - U.O. Igiene degli alimenti e nutrizione - Ospale Versilia - Azienda USL Toscana Nord Ovest - Alimentazione e nutrizone pazienti

- Bissoli Barbara presso Dott.ssa De Martino Lucia - Nutrizionista

- Colosimo Raffaele presso Dipartimento di Chimica e chimica industriale dell'Università di Pisa - Analisi chimica degli alimenti - nutrigenomica

- Coppedè Federica presso C.B.A. Chimica Biologia Ambiente - Analisi microbiologiche di acque e alimenti

- Cugi Roberto presso Istituto di Fisiologia clinica del CNR di Pisa -

- Fontana Miriam presso Servizio di ristorazione dell'Azienda Regionale del Diritto allo Studio di Pisa - ristorazione collettiva

- Garofalo Paola presso Dipartimento di Farmacia dell'Università di Pisa - analisi di laboratorio di composti nutraceutici

- Gennai Damiano presso Bioagrifood Srl di Pontedera (PI) - analisi chimiche e microbiologiche

- Giordani Sofia presso U.O. Dietologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana - Educazione alimentare pazienti affetti da varie patologie

- Liva Francesca presso Dipartimento di Farmacia - Estrazione e purificazione dei principali componenti polifenolici dell'olio extravergine di oliva

- Martini Eleonora presso Dott.ssa Roberta Tartarini - Nutrizionista

- Rugi Marta presso Villa dei Pini - Firenze - Disturbi del comportamento alimentare

- Sbietti Carlotta presso Istituto Privato di Riabilitazione Madre Divina Provvidenza dei Passionisti - Centro Auryn - Arezzo -  Riabilitazione nutrizionale

- Vinci Eleonora presso U.O. Gastronterologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana - Pisa - Alimentazione e nutrizone pazienti

 

Anno 2016

- Ciardulli Wilma presso Food & Technology Sas - San Severo (FG) - Laboratorio di Analisi

- Dantes Marika presso Azienda Sanitaria Locale di Brindisi (BR) - Servizio Dietetica e Nutrizione Clinica

- Signorello Stefania presso Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario - Pisa

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti contattare Dott. Sandro Bernacchi (Tel. 050-2219503; E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.)