Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

1. ORDINAMENTO DIDATTICO E REGOLAMENTO DIDATTICO

2. COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

Il Consiglio della Scuola di Specializzazione è composto da:

a. Docenti

  • Prof. Breschi Maria Cristina (Dipartimento di Farmacia)
  • Prof. Calderone Vincenzo (Dipartimento di Farmacia - Direttore della Scuola di specializzazione)
  • Prof. Chetoni Patrizia (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Ciuti Stefania (Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana)                                  
  • Dott. Colombai Renato (Azienda USL Toscana Nord Ovest)   
  • Dott. Crocetto Antonietta (Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana)   
  • Prof. Da Pozzo Eleonora (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Fogli Stefano (Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale)
  • Dott. Folena Manuela (Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana)   
  • Prof. Gargini Maria Claudia (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Martelli Alma (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Mazzuca Laura (Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana)   
  • Dott. Nencetti Susanna (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Novelli Michela (Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia)
  • Prof. Nuti Sabina (Scuola Superiore S.Anna)
  • Prof. Rapposelli Simona (Dipartimento di Farmacia)
  • Prof. Rossello Armando (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Simorini Francesca (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Salvadori Stefano (Consiglio Nazionale delle Ricerche)
  • Dott. Testai Lara (Dipartimento di Farmacia)
  • Dott. Testi Arianna (Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana)   
  • Prof. Trincavelli Maria Letizia (Dipartimento di Farmacia)

b. Rappresentanti degli specializzandi

  • Dott. Di Santi Francesca
  • Dott. Ferracane Elisa                                           


3. MODULISTICA